Buongiorno Dott. Stamegna,
sono Salvatore S. sono venuto a visitarmi da lei presso lo studio di torino il 19/11/2015.
Ero in terapia con Eutirox 125 mcg dopo asportazione della tiroide nel 1990 per carcinima papillare. I miei valori, portati da lei a visita erano:
Colesterolo 263 TSH 0,52 (0,250-4,500) FT4 1,12 (0,70-1,70) ATG <0,12 (<0,30) TIREOGLOBULINA <0,15 (1,15-35,00)

Con questi valori i miei sintomi erano:

  • stanchezza mentale e fisica
  • confusione
  • scarso desiderio sessuale
  • apatia
  • scarsa memoria
  • dolori alle articolazioni, ecc.

Lei ha modificato la terapia riducendo l’Eutirox ed aggiungendo Tiroide IBSA, in questo modo:

  • 3 quarti di IBSA ….mcg + … mcg di Eutirox
  • DHEA … per 20 gg al mese per 5 mesi
  • ENDOBLOCK per 30 gg durante i pasti per 30 gg.

Risultato:

Sto meglio di prima anche se penso che ci siano margini di miglioramento
Meno stanchezza allo stress, ma ho riscontrato una lieve agitazione dopo una giornata di lavoro e, a volte, anche un po di ansia (specie nell ultima settima).
Nel complesso soddisfatto
un saluto

Salvatore S.

N.B.: i miglioramenti ottenuti dal paziente sono da riferire all’aumento del T3 per la nuova terapia. Ulteriori miglioramenti e la riduzione degli episodi di ansia ed agitazione si otterranno con la ulteriore riduzione del 50% della dose di Eutirox.
La prescrizione del DHEA è necessaria per migliorare la risposta adattogena allo stress.

Dr. Antonio Stamegna